EMERGENZE! XX Fabbrica Europa Festival

Incontro_Emergenze


EMERGENZE!

giovani danzautori

16 / 19 maggio 2013

Teatro Cantiere Florida


EMERGENZE!

giovani danzautori

16 / 19 maggio 2013

Teatro Cantiere Florida

Martina Francone

ARIA DI VETRO (12 min)

di e con: Martina Francone e Simone Tecla
coreografia: Martina Francone
musica: Simone Tecla
costumi: Francesca Zambernardi

La performance è il primo studio di un progetto multidisciplinare ispirato a Le Metamorfosi di Ovidio. Il testo diventa l’origine per la sua forza espressiva e simbolica. I performer esplorano la possibilità di cambiare continuamente dimensione, modellando lo spazio e trasformando rapidamente materia e significati. Aria di Vetro si propone come un ambiente fatto d’immagini, suoni e movimenti, ma anche di odori, colori e sapori in cui tutti gli elementi si mescolano alternandosi come riflessi di luce.

Claudia Catarzi

QUI, ORA (17 min)

di e con Claudia Catarzi
Produzione Company Blu, con il sostegno di Inteatro / Polverigi, Fondazione Teatro Metastasio Stabile della Toscana, Centro Artistico il Grattacielo.

Ho tolto tutto, messo tutto da parte. Non ho chiesto sostegno a idee creative e fantasiose di realtà altre da quelle esistenti. Ho cercato di riportare tutto all’essenziale  al minimo indispensabile necessario per partire. Ho trovato un corpo, il mio, il mezzo che mi ritrovo, e di fondo il più adatto per questo viaggio.

Mi sono chiesta di non fare ma di reagire, di lasciare emergere, di inibirmi dall’azione intenzionale, e così in tutto il pezzo mi sono ritrovata solo a pensare di procedere in avanti, come in un percorso già assegnato del quale però è stata scritta solo la sua forma apparente, il suo involucro, la sua particolare connotazione.

Jari Boldrini e Martina Platania / Compagnia Opus Ballet

CAP, PAS CAP…? (11 min)

di e con Jari Boldrini e Martina Platania
musiche di autori vari produzione: Opus Ballet 2012
L’attività della Compagnia Opus Ballet è sostenuta da Regione Toscana

“Giochi, non giochi…?”
Una continua provocazione a raccogliere la sfida, un interminabile gioco tra le parti… di sguardi, di gesti, di parole e la magia di poter provarci per un’intera vita. La consapevolezza e la voglia di rischiare e di mettersi, insieme, per sempre in gioco.

Francesca Foscarini

CANTANDO SULLE OSSA (15 min)

di e con Francesca Foscarini
disegno luci: Tiziano Ruggia
costume Federica Todesco
produzione ALDES e Kilowatt Festival
con il sostegno di CSC Casa della Danza – Bassano del Grappa
sviluppato all’interno del percorso di ricerca coreografica CHOREOROAM 2010 promosso da Operaestate Festival Veneto (Bassano del Grappa), The Place (Londra), Dansateliers (Rotterdam), Dance Week Festival (Zagabria), Dansescenen (Copenaghen), Teatro Pradillo/Certamen (Madrid)

Cosa succede quando la volontà abdica e il corpo si lascia guidare dal movimento stesso?
Quando si abbandona al piacere di perdersi nella vastità e vuoto dello spazio?
Si va cercando la giusta collocazione da dare al corpo, a quel corpo di cui rimangono solamente le ossa, tintinnanti come vetro.

EMERGENZE!

CREAZIONE E PRODUZIONE DELLA DANZA CONTEMPORANEA IN ITALIA

incontro

18 maggio 2013 – h 10:00

Teatro Rondò di Bacco

Incontro_Emergenze

Riprendere le fila di un’analisi storica sulla danza in Italia, e di quella contemporanea in particolare, sia dal punto di vista artistico che di politica culturale. 

L’obiettivo è individuare azioni e pratiche che possano sviluppare dinamiche di formazione, strategie di produzione e promozione, attivando nuovi spazi che permettano un lavoro continuativo attorno alla creazione contemporanea.

L’iniziativa prosegue il dibattito che si è svolto in Italia sugli stessi temi a partire dall’incontro di Terni del settembre scorso e sarà l’occasione per discutere e proporre nuove strategie di produzione e promozione della danza italiana, all’interno delle quali si situa la prossima NID Platform prevista in Toscana nell’aprile 2014.

All’incontro saranno presenti coreografi, artisti, compagnie, circuiti di distribuzione, festival, enti di promozione, operatori indipendenti e rappresentanti delle istituzioni tra cui Donatella Ferrante del Ministero dei Beni Culturali, Ilaria Fabbri della Regione Toscana, Raimondo Arcolai di AMAT, Francesca Bernabini di Federdanza, Patrizia Coletta di Fondazione Toscana Spettacolo, Roberto Mansi di ADAC, Annalea Antolini di Romaeuropa, Gerarda Ventura del Teatro Stabile dell’Umbria ed altri. (aggiornamento partecipanti su EMERGENZE!).

In relazione all’evento nei giorni 16,17,18 e 19 maggio si svolgerà una “Vetrina di giovani danzAutori”, nell’ambito di Fabbrica Europa XX  www.fabbricaeuropa.net

Martina Francone

ARIA DI VETRO (12 min)

di e con: Martina Francone e Simone Tecla
coreografia: Martina Francone
musica: Simone Tecla
costumi: Francesca Zambernardi

La performance è il primo studio di un progetto multidisciplinare ispirato a Le Metamorfosi di Ovidio. Il testo diventa l’origine per la sua forza espressiva e simbolica. I performer esplorano la possibilità di cambiare continuamente dimensione, modellando lo spazio e trasformando rapidamente materia e significati. Aria di Vetro si propone come un ambiente fatto d’immagini, suoni e movimenti, ma anche di odori, colori e sapori in cui tutti gli elementi si mescolano alternandosi come riflessi di luce.

Claudia Catarzi

QUI, ORA (17 min)

di e con Claudia Catarzi
Produzione Company Blu, con il sostegno di Inteatro / Polverigi, Fondazione Teatro Metastasio Stabile della Toscana, Centro Artistico il Grattacielo.

Ho tolto tutto, messo tutto da parte. Non ho chiesto sostegno a idee creative e fantasiose di realtà altre da quelle esistenti. Ho cercato di riportare tutto all’essenziale  al minimo indispensabile necessario per partire. Ho trovato un corpo, il mio, il mezzo che mi ritrovo, e di fondo il più adatto per questo viaggio.

Mi sono chiesta di non fare ma di reagire, di lasciare emergere, di inibirmi dall’azione intenzionale, e così in tutto il pezzo mi sono ritrovata solo a pensare di procedere in avanti, come in un percorso già assegnato del quale però è stata scritta solo la sua forma apparente, il suo involucro, la sua particolare connotazione.

Jari Boldrini e Martina Platania / Compagnia Opus Ballet

CAP, PAS CAP…? (11 min)

di e con Jari Boldrini e Martina Platania
musiche di autori vari produzione: Opus Ballet 2012
L’attività della Compagnia Opus Ballet è sostenuta da Regione Toscana

“Giochi, non giochi…?”
Una continua provocazione a raccogliere la sfida, un interminabile gioco tra le parti… di sguardi, di gesti, di parole e la magia di poter provarci per un’intera vita. La consapevolezza e la voglia di rischiare e di mettersi, insieme, per sempre in gioco.

Francesca Foscarini

CANTANDO SULLE OSSA (15 min)

di e con Francesca Foscarini
disegno luci: Tiziano Ruggia
costume Federica Todesco
produzione ALDES e Kilowatt Festival
con il sostegno di CSC Casa della Danza – Bassano del Grappa
sviluppato all’interno del percorso di ricerca coreografica CHOREOROAM 2010 promosso da Operaestate Festival Veneto (Bassano del Grappa), The Place (Londra), Dansateliers (Rotterdam), Dance Week Festival (Zagabria), Dansescenen (Copenaghen), Teatro Pradillo/Certamen (Madrid)

Cosa succede quando la volontà abdica e il corpo si lascia guidare dal movimento stesso?
Quando si abbandona al piacere di perdersi nella vastità e vuoto dello spazio?
Si va cercando la giusta collocazione da dare al corpo, a quel corpo di cui rimangono solamente le ossa, tintinnanti come vetro.

EMERGENZE!

CREAZIONE E PRODUZIONE DELLA DANZA CONTEMPORANEA IN ITALIA

incontro

18 maggio 2013 – h 10:00

Teatro Rondò di Bacco

Incontro_Emergenze

Riprendere le fila di un’analisi storica sulla danza in Italia, e di quella contemporanea in particolare, sia dal punto di vista artistico che di politica culturale. 

L’obiettivo è individuare azioni e pratiche che possano sviluppare dinamiche di formazione, strategie di produzione e promozione, attivando nuovi spazi che permettano un lavoro continuativo attorno alla creazione contemporanea.

L’iniziativa prosegue il dibattito che si è svolto in Italia sugli stessi temi a partire dall’incontro di Terni del settembre scorso e sarà l’occasione per discutere e proporre nuove strategie di produzione e promozione della danza italiana, all’interno delle quali si situa la prossima NID Platform prevista in Toscana nell’aprile 2014.

All’incontro saranno presenti coreografi, artisti, compagnie, circuiti di distribuzione, festival, enti di promozione, operatori indipendenti e rappresentanti delle istituzioni tra cui Donatella Ferrante del Ministero dei Beni Culturali, Ilaria Fabbri della Regione Toscana, Raimondo Arcolai di AMAT, Francesca Bernabini di Federdanza, Patrizia Coletta di Fondazione Toscana Spettacolo, Roberto Mansi di ADAC, Annalea Antolini di Romaeuropa, Gerarda Ventura del Teatro Stabile dell’Umbria ed altri. (aggiornamento partecipanti su EMERGENZE!).

In relazione all’evento nei giorni 16,17,18 e 19 maggio si svolgerà una “Vetrina di giovani danzAutori”, nell’ambito di Fabbrica Europa XX  www.fabbricaeuropa.net

Comments are Closed